Anche il bagno vuole il suo stile. Stili e tendenze per arredarlo.

Per me il bagno è un piccolo rifugio romantico dove posso dedicarmi alla cura di me stessa e rilassarmi tra candele accese e oli profumati, dopo una giornata di lavoro tra stress e impegni.

Mi piace che sia sempre curato e con il giusto tocco personale.

Come le altre stanze della casa anche  lui ha diritto di essere arredato come si deve e bastano davvero pochi accorgimenti per renderlo intimo, accogliente ed anche pratico.

Una pianta, la perfetta palette di colori, una vasca con la giusta “scenografia”, sono alcuni degli elementi che possono contraddistinguere e fare la differenza nel vostro bagno.

Vediamo insieme qualche soluzione, come sempre a portata di mano, senza spendere una fortuna. Io solitamente opto per i mercatini dell’antiquariato, mi piace farci un salto e scovare qualcosa di interessante.

 

Uno specchio dallo stile vintage. 

1. 2. 3. 4

Ai mercatini se ne trovano davvero di bellissimi. I miei preferiti sono quelli che presentano delle cornici antiche, trovo che impreziosiscano il bagno.

Avete due lavabi? Utilizzate uno specchio per ciascuno, anche di forme diverse insieme, l’effetto è assicurato.

In casa ho scelto questa soluzione e devo dire che ne sono pienamente soddisfatta, anche se lo specchio più piccolo è andato al mio compagno ☺ !

 

Quadri e stampe

Utilizzate cornici con all’interno stampe raffiguranti piante o erbe oppure frasi, o altri soggetti ma sempre figure che rievochino sensazioni di pace e di relax. Quelle vintage sono le mie preferite, romantiche e affascinanti.

piante grasse

sempre verdi

Le piante rendono il bagno molto più accogliente; trovo che il verde sia il giusto tocco di colore utile a rendere il nostro bagno davvero indimenticabile!

Chiedete alla vostra fiorista di fiducia cosa vi consiglia, io posso indicarvi per esperienza personale le piante rampicanti, quelle sempreverdi oppure le piante grasse. Avrete un’atmosfera in stile woody: sicuramente originale.

Cesti

I dettagli sono quelli che fanno la differenza.

Utilizzate cesti e cestoni in vimini per contenere gli asciugamani. Prediligete quelli grandi e morbidi di colore bianco, risulteranno eleganti e potrete utilizzarli per avvolgervi e coccolarvi dopo aver fatto una doccia calda, come in una vera spa.

In bagno mi piace che tutti i miei prodotti vengano riposti all’interno di un contenitore e mi diverto a collezionarli durante l’anno… scatole di latta, cassette di legno o barattoli di vetro. Tutto può aiutarvi ad organizzare al meglio i vostri prodotti suddivisi anche in questa stanza per categoria (ad esempio prodotti per capelli tutti insieme, prodotti mani e piedi in unico contenitore e così via).

 

Un’ultima idea: una scaletta portasciugamani, un tocco semplice ed originale.

 

Non mi resta che augurarvi buon relax nel vostro bagno e se vi è piaciuto, scrivetemelo nei commenti.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *