Il giardino in una bottiglia di vetro

14393344_1164836053538161_1223426066_o

Oggi ti mostrerò come ricreare un simpatico giardino all’interno di una bottiglia o di un contenitore in vetro, un modo alternativo per abbellire la tua casa o come nel mio caso l’ufficio.

Io la trovo che sia una bellissima idea ed ultimamente sta davvero spopolando, poi si sa le cose fatte con le proprie mani danno sempre tantissima soddisfazione e sono le mie preferite!

Farlo è semplicissimo e servono poche cose semplici da reperire! Allora cosa ne pensi? Prendi tutto l’occorrente che ti elencherò qui sotto e iniziamo!

Passo per passo

Il realtà, il termine esatto è terrarium o più comunemente chiamato garden bottle e si tratta di un contenitore di vetro trasparente all’interno del quale si possono coltivare alcune piante.

Che cosa ci serve?

  • un contenitore di vetro
  • argilla espansa
  • del terriccio
  • delle piantine

Quale contenitore è più adatto?

82d3f6275ba10b88643d42a929b35061

82d3f6275ba10b88643d42a929b35061.jpg

Ci sono due tipi di terrarium, quelli chiusi e quelli aperti. Quelli chiusi sono più difficili da realizzare e generalmente si trovano nei centri specializzati. Al loro interno vengono solitamente poste piante tropicali, le quali necessitano di umidità.

Quelli aperti invece sono molto più facili da realizzare e vanno benissimo sia per i più esperti dal pollice verde che per i principianti. Più è larga l’imboccatura del recipiente più sarà facile inserire le piantine! Oltre ai vasi di vetro, vanno bene vecchie bocce per i pesci, barattoli e biscottiere.

Che piante utilizzare

78bebfdc64f80e616c983ba74d9c5a1c

https://it.pinterest.com/pin/258112622370774653/

Diciamo che per il tipo di piante, le più facili da reperire e dalle giuste dimensioni sono le piante grasse ed i cactus, non necessitano di una gran cura e nemmeno molta acqua, basta ricordarsi di bagnarle una volta al mese senza esagerare. Come vedi dalle foto io ho scelto le piantine grasse. Costano circa 1.50 euro l’una e le trovi sia dai fioristi che nei supermercati.

Come si fa?

14360515_1164835796871520_61704154_o

Cerca il contenitore che più ti piace (io ho scelto una boccia per i pesci) ed inserisci all’interno uno strato di pochi centimetri fatto da argilla espansa, che permette il drenaggio.

14339190_1164835930204840_966080833_o

Dopo di che, metti uno strato più spesso di terriccio, dove verranno posizionate le piantine.

14359707_1164835913538175_1686377250_o

Separa le piantine con cura dal loro contenitore, facendo attenzione a non rovinarle.

14393331_1164835896871510_1799164363_o

Quando inserisci le piantine che hai scelto, assicurati di coprire molto bene le radici pressando la terra con una mano o aiutandoti con un cucchiaio.

14340002_1164836086871491_105027939_o

14274261_1164836063538160_1149741806_o

Ricopri la terra con della sabbia o ghiaia.

Elementi decorativi

ooooo

Ora che hai composto il tuo giardino in bottiglia impreziosiscilo con elementi decorativi come sassi, perle, muschio, sabbia bianca o colorata, ciottoli di vetro, conchiglie o ciò che ti viene in mente, dai spazio alla tua creatività! Io ho scelto di mettere pigne, muschio stabilizzato ed una letterina con la mia iniziale.

Curiosità

51d8348764b90c505fd6a2891084ea51-2

https://it.pinterest.com/pin/178666310196843209/

Processed with VSCOcam with c2 preset

https://it.pinterest.com/pin/AUDwpT0G-jStBc1fGgZva8jDJrp9XYghywA4Tb_bdcgF6_vZBNybUkI/

6d1235ea8c413a495da15efacd5c2189

https://it.pinterest.com/pin/196891814935603346/

Lo sapevi da dove nasce questa idea??? In realtà nacque in modo casuale nel periodo dell’Ottocento, grazie al Dottor Nathaniel. Era un botanico che doveva trasportare delle specie australiane e proprio così si accorse che riusciva a far sopravvivere delle spore all’interno di una teca di vetro grazie alle condizioni atmosferiche createsi al suo interno. Questa moda si diffuse tra gli aristocratici dell’epoca vittoriana!

Ora che sai tutto dei giardini in bottiglia non ti resta che sbizzarrirti a crearne di diversi, accostando barattoli e contenitori dalle forme diverse insieme! Vedrai che amici sia grandi che piccini dopo averlo visto a casa tua ne vorranno fare uno!

Ti è piaciuta questa idea? Fammelo sapere nei commenti!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *