Un bed and breakfast da favola: le Ali.

In questo secondo appuntamento della mia nuova rubrica “Il salotto di Sara”, voglio fare due chiacchiere con voi e parlarvi di un posto molto speciale, nel cuore del Trentino, precisamente a Brenta.

È stato amore a prima vista quello con il Bed and Breakfast Le Ali di Marina, un posto davvero incantevole in cui la cura e la passione della proprietaria si rivelano in ogni piccolo dettaglio! Un’atmosfera unica quasi magica, dove l’accogliente stile shabby la fa da padrone.

La vicinanza a luoghi come Levico Terme, Trento e Bolzano, rende la struttura perfetta come punto d’appoggio durante un week end di vacanza.

Le stanze Nuvola e Sogno

 

Il bed and breakfast è frutto di un’attenta ristrutturazione che ha coinvolto la proprietaria per un lungo periodo, durante la quale ha avuto modo di immaginare e poi di realizzare concretamente le 2 stanze da letto Sogno e Nuvola  e lo spazio adibito alla colazione.

 

 

Le camere da letto arredate con charme ed estrema eleganza sono caratterizzate da splendide travi color panna ed un caldo parquet, gli arredi ed i tessili utilizzati sono prevalentemente nelle tonalità neutre dove prevale il bianco, qui si respira un’aria magica e la sensazione è quella di essere come a casa, anzi ancora più coccolati!

 

Gli interni curati

La padrona Marina, una persona squisita, ha studiato con cura tutti gli spazi e ha scelto personalmente tutti gli arredi, andando ad inserire anche elementi vintage, recuperati da lei personalmente: una preziosa macchina da cucire adibita come base per il lavabo del bagno, una vecchia scaletta di legno che fa da porta asciugamani, antiche brocche per l’acqua. Ancora un porta gioie con specchio, quello che utilizzavano un tempo le nonne, grucce con delicati abiti volutamente lasciati appesi, cornici, bauli… insomma sembra di soggiornare in quelle riviste shabby, che quando le sfogli ti fanno sognare!

Quando guardo le foto di questi spazi vedo la mano di una persona creativa che ha dato sfogo a tutte le sue idee per portare a termine un progetto che ammiro sotto ogni punto di vista.

La colazione è servita

E per colazione? Da le Ali si possono gustare torte, biscotti, marmellate e tante prelibatezze fatte in casa, servite su piattini romantici in perfetto stile con l’arredamento.

Nulla è stato lasciato al caso, dai materiali di rivestimento alle porte, dai pezzi di arredamento ai complementi, tutto rispecchia la personalità e la forza indiscussa di Marina.

Le creazioni di Marina

 

Un grande valore aggiunto è dato dalle sue creazioni, che potete trovare qui Le mie creazioni, le ali di Andrea , completamente fatte a mano da lei. Dei piccoli capolavori artigianali che produce da anni e che ha avuto modo di personalizzare e posizionare all’interno degli spazi del B&B.

Ora però vi lascio alle sue parole, sarà lei stessa a raccontarvi la sua storia, unica e commovente come le sue creazioni.

 

La parola a Marina

Sono Marina, ho 51 anni e sono sposata da 31 anni con Andrea, abbiamo due splendidi labrador Sky e Matisse, faccio la casalinga e  vivo in Trentino Alto Adige.

Come sono nate  “Le mie creazioni Le Ali”? Cosa rappresentano?

Qualche anno fa ed esattamente aprile 2012 a mio marito è stato diagnosticato un TUMORE e da li è partita la nostra battaglia contro questo nemico. Io allora lavoravo come agente immobiliare e non ci pensai nemmeno un minuto ad abbandonare il mio lavoro per dedicarmi al mio grande AMORE.

Un giorno entrai in casa di una persona e vidi un angelo che lei stessa creava e mi innamorai subito….era bello però anche molto difficile da realizzare visto che io non sapevo cucire. Arrivata a casa raccontai ciò che avevo visto a mio marito e lui mi disse di provarci. Allora navigai su internet per vedere se trovavo materiale utile alla realizzazione dell’angelo e trovai il libro di Tilda, una bravissima crafter del cucito. Chiesi a mia suocera di prestarmi la macchina da cucire e da li parti la mia avventura.

Credo che Dio mi abbia regalato questo dono perché un giorno avrei avuto un angelo grandissimo…impossibile per me realizzare.

Da cosa deriva il nome le Ali?

Il nome Le Ali perché gli angeli hanno le ali. E per me, tutto ciò, rappresenta mio marito. Ogni mia creazione è unica e ci metto amore nel crearle. Mio marito amava vedermi creare i miei personali angeli, i conigli, le lumache e tutto quello che fa parte del mondo di Tilda.

Una creazione unica e particolare che rimane nel mio cuore è l’angelo che abbiamo creato per il reparto oncologico di Trento. Quando io e Andrea abbiamo regalo questo angelo nel Natale 2014 era per tutte le persone che combattono contro questo male.

Come e da dove nasce l’idea di aprire un bed and breakfast?

Come dicevo inizialmente io e Andrea siamo insieme da 31 anni e come tante coppie avevamo i nostri progetti per il futuro da pensionati e uno di questi progetti era realizzare un B&B.

Ma il 27 marzo 2015, il mio grande amore che consideravo la mia vita e la mia famiglia, purtroppo mi ha lasciato e io sono rimasta da sola con il mio immenso dolore…avrei voluto morire insieme a lui. Ma la prima cosa che ho fatto visto che era nei nostri progetti  è stato il cammino di Santiago. Altro progetto era il nostro B&B. Bed and Breakfast Le Ali!

Cosa amano di più di questo posto i suoi visitatori e cosa lo rende così speciale?

I nostri ospiti amano del nostro Bed and Breakfast il calore, l’amore che si respira e i dettagli curati delle nostre stanze. Direi che si sentono a casa e questo piace molto quando si viaggia.

 

Mi sento di aggiungere Marina che i tuoi ospiti apprezzano di sicuro la bellezza di questo posto incantevole, che sei stata in grado di creare con le tue mani, ma più di tutto apprezzano la tua forza e la tua incontenibile gioia nel portare avanti questo progetto.

Ti auguro ogni bene te lo meriti!

Lascio a voi il link utile per visitare la pagina di Marina. Bed and Breakfast Le Ali

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *