Come arredare casa con lo stile Urban Jungle

Eccomi di nuovo qui a parlarti di uno stile che mi piace davvero tanto. Così tanto che ho deciso di ricreare un angolo nella mia nuova casa dedicato a lui. Ebbene sì, oggi parliamo dell’Urban Jungle e di come allestire la casa seguendo i dettami di questa famosa tendenza.

Possiamo dire che ormai è da qualche anno che lo stile è in voga e anche per il 2018 la sua fama non accenna a diminuire. Probabilmente è dovuto al fatto che abbiamo riscoperto un grandissimo piacere nel circondarci di piante, fiori e materiali naturali, che adesso non sapremmo come fare altrimenti. Leggi tutto →

sei marchi di tendenza che al salone del mobile hanno esposto i loro prodotti di design

I 6 designer più interessanti del Salone del Mobile

Oggi voglio raccontarti di tutte quelle idee che in questa settimana, dedicata al design, mi hanno fatto emozionare e sognare. Ti racconto il Salone del Mobile e il Fuorisalone visti dai miei occhi, quelli di una giovane arredatrice che ama il proprio lavoro più di ogni altra cosa e che ha tanta, tanta voglia di crescere.

Per farlo mi piace visitare, curiosare e scoprire nuove realtà che ogni giorno ci circondano. Amo farlo perché ogni volta che vengo a conoscenza di nuovi progetti la mia testa inizia a viaggiare, più veloce della luce. Inizio ad immaginare, a stimolare le mie idee e prendo subito nota di tutto quello che mi frulla per la testa. Porto sempre con me il mio blocco appunti e disegno, disegno tutto quello che mi fa battere il cuore.

Ma adesso non voglio farti perdere tempo e voglio subito portarti nel vivo dell’articolo dove ti parlo di 6 giovani Designer/Studi di design e dei loro prodotti che, a mio avviso, fanno tendenza. Leggi tutto →

Come arredare la casa in maniera eco friendly

Ultimamentesi sente sempre più spesso parlare di scelte consapevoli ed eco-friendly. Sono atteggiamenti che ci aiutano a migliorare il nostro stile di vita, ci permettono di salvaguardare l’ambiente e ci aiutano a risparmiare. 

Dall’arredo green a piccoli accorgimenti da adottare come l’uso di lampade a basso consumo, la scelta di elettrodomestici intelligenti, pitture e carte da parati ecologiche, e non solo. Tutto questo è eco-friendly e ci aiuta a vivere meglio.

Scopriamo più da vicino cosa possiamo fare per rendere la nostra casa più green.

Gli interventi: isolamento, infissi e strategie green.

  • Isolamento con cappotto termicoUna delle prime cose da non trascurare quando si procede alla costruzione di un’abitazione è l’isolamento. Si può procedere con un eventuale installazione di un cappotto termico esterno o interno. In inverno funge da protezione dal freddo, questo riduce i consumi di riscaldamento e garantisce una temperatura più costante. In estate invece riduce l’utilizzo degli impianti di condizionamento.
  • Gli infissi. Altro step per assicurarsi che la casa sia ben isolata e mantenga con facilità la temperatura interna, è la scelta dei giusti infissi. Ultimamente predisporre serramenti in pvc si dimostra la soluzione migliore. Si tratta di un materiale innovativo, 100% riciclabile, che rientra nel ciclo produttivo dopo l’esaurimento della propria funzione. 
  • Riscaldamento a pavimento. Per quanto riguarda il riscaldamento, la soluzione ottimale è quella di installare un impianto con riscaldamento a pavimento, distribuisce il calore in maniera ottimale dal basso verso l’alto e ti permette di avere un ambiente più salutare e risparmiare sulla bolletta.
  • Impianto idraulico. Molti impianti sono ormai obsoleti e causano un quotidiano spreco dell’acqua. A questo proposito scegliere una pompa di riciclo è la soluzione migliore. La sua funzione principale è quella di controllare che l’acqua calda sanitaria che viene consumata non venga sprecata inutilmente, inoltre mantiene la temperatura dell’acqua stabile e grazie al continuo movimento che la pompa genera evita il raffreddamento dell’acqua.
  • Infine, parliamo di fotovoltaico. Installare pannelli solari termici, è meno impegnativo e costoso di quanto si pensi, soprattutto grazie agli incentivi statali. Per avere una resa ottimale, considera il fotovoltaico con accumulo,  magari con un sistema di batterie che permetta di conservare l’energia prodotta ed utilizzarla in un secondo momento.

Lavori di manutenzione e comportamenti anti spreco.

  • Esistono una serie di accorgimenti molto semplici ai quali tutti possiamo fare attenzione, come ad esempio sostituire il soffione della doccia con uno dal flusso regolabile o a basso flusso, che permette di risparmiare l’utilizzo di circa due litri d’acqua al minuto. 
  • Per quanto riguarda la rubinetteria, esistono dei modelli che hanno già in dotazione il frangigetto, cioè dei dispositivi di regolazione che permettono il controllo del flusso d’acqua in uscita, impedendo di consumarne in eccesso. Se hai un rubinetto che ne è sprovvisto, è possibile aggiungerlo successivamente.
  • Altra strategia è l’utilizzo in modo mirato degli elettrodomestici: quando fai la lavatrice, l’asciugatrice o la lavastoviglie, aspetta che siano cariche, inoltre è meglio spegnere sempre gli elettrodomestici e non lasciarli in stand-by con il led acceso, poiché consumano comunque energia.  
  • Le tende ti aiutano a regolare la temperatura della tua casa, sia di inverno che d’estate. Sarebbe opportuno avere tendaggi più pesanti d’estate per mantenere gli ambienti più freschi nelle ore calde. Attualmente si trovano in commercio le tende termiche, che hanno al loro interno una speciale fodera ed una filatura di materiali tecnologicamente innovativi. Hanno proprietà isolanti, riflettenti e oscuranti.

I materiali

  • Per quanto riguarda le pitture bisogna stare attenti che non contengano al loro interno delle sostanze nocive come il glicole etilenico, un solvente spesso presente nelle miscele, che potrebbe risultare dannoso per la salute e la salubrità dell’aria. Per la cameretta dei piccoli prediligi le vernici e pitture atossiche, come idropitture o pitture acriliche lavabili. Fai attenzione e controlla sempre l’etichetta!

Il legno è il materiale più ecosostenibile di tutti e anche quello più utilizzato per i mobili, ma quando lo acquisti fai sempre attenzione alle certificazioni come la CFS e la PEFC. Queste sigle indicano se il legno proviene da foreste gestite secondo i criteri di sostenibilità, quindi metodi che permettono al bosco di ricrearsi secondo gli equilibri naturali. Altro materiale naturale è il ambù, dettoacciaio vegetale, in quanto molto resistente e versatile.  Leggi tutto →

Fuori salone 2018: tutto quello che non devi perderti

Anche quest’anno Milano ospiterà migliaia di creativi ed i loro progetti nei suoi distretti cittadini. Torna dal 17 al 22 Aprile il Fuorisalone, ovvero la parte più dinamica da vivere durante il Salone del Mobile.

Puoi passeggiare per le vie della città, partecipare agli eventi e ai workshop, con tanti appuntamenti dedicati non solo al design e all’arredamento ma anche alla tecnologia, automotive, telecomunicazioni, arte, moda e food .  Mostre, esposizioni, installazioni artistiche, tutto si trasforma. Se hai modo di visitare la zona puoi restare affascinato dal clima di festa che si respira e puoi farti coinvolgere nel vivere esperienze uniche e divertenti.

mappa

Cosa vedere

Gli eventi e gli appuntamenti sono davvero tantissimi, vediamo insieme quali sono le zone da visitare, i posti più di tendenza dove poter mangiare e qualche spunto su cosa non devi perderti! Leggi tutto →

Ingresso spazio coworking Sarpi Otto Milano

I 5 migliori coworking di Milano

Ormai non sentiamo parlare d’altro, gli spazi di lavoro condivisi sembrano essere la soluzione migliore per poter lavorare in uno spazio stimolante, confortevole e ricco di spunti per la propria attività.

Quali sono i vantaggi? La totale assenza di responsabilità e preoccupazioni  legate all’affitto di un immobile e la possibilità di far crescere il proprio business attraverso una serie di collaborazioni che possono nascere dall’incontro con altri professionisti.

Oltre a questo gli spazi di lavoro condivisi vogliono offrire qualcosa in più. Sono dinamici, flessibili e al passo con quelle che sono le novità dei nostri giorni. Sono luoghi dove è possibile sviluppare le proprie competenze, apprenderne di nuove e dedicare parte del proprio tempo all’arte del networking. Leggi tutto →

I colori attuali per la tua casa, quali sono e come usarli

I colori attuali per la tua casa nel 2018, vuoi sapere quali sono e come puoi usarli all’interno dei tuoi spazi? Scopriamolo insieme.

Le tendenze 2018 nel design d’interni

Prima di tutto voglio parlarti brevemente di quelle che sono le tendenze che vanno di moda quest’anno nell’ambito del design d’interni.

Lo stile rétro è tornato credo che ormai sia chiaro per tutti e ti dirò che abbiamo già avuto modo di gustarlo in questi anni grazie ad una sua piccola ripresa. I mercatini dell’antiquariato si sono affollati di gente alla ricerca di qualche pezzo da restaurare che potesse dare il giusto tocco di stile ai propri interni, inoltre molte attività hanno abbracciato questo stile scegliendo un’atmosfera del tutto vintage, a partire dai colori, dai rivestimenti, dalle finiture fino ad arrivare all’arredo. Leggi tutto →

Tendenze casa primavera 2017: colori e novità

Arriva la primavera e con lei anche la voglia di rinnovare la propria casa e di portare un pò di natura e colori tra le mura domestiche. Ma quali saranno le tendenze di quest’anno?

Vediamo subito insieme tutto ciò che questo 2017 ci ha riservato, tante nuance cariche, accese, vitali ed un forte richiamo al fresco, al verde, per allontanare lo stress e recuperare le energie.

Non perdiamo tempo e scopriamo insieme quali sono i 10 colori scelti da Pantone per la primavera/estate in arrivo.

Ritorna il velluto

Sofisticato, elegante, chic ma allo stesso tempo moderno.

Stiamo parlando dell’intramontabile velluto. Un tessuto che non stanca mai, ora ritornato in voga grazie alle passerelle di moda delle grandi firme.

Un tempo era riservato solo agli ambienti più eleganti, invece oggi lo vediamo in vesti più casual.

Adatto alle stagioni autunnali ed invernali, il velluto dalla sua consistenza avvolgente, calda e morbida è l’ideale in queste giornate grigie e freddolose.

Le nuance più utilizzate sono quelle del crema, del grigio, del rosa e del cioccolato, per dare un effetto elegante e rilassante, accostate a tonalità più di carattere, come il rosso, il viola, il bordeaux o gli intramontabili verde smeraldo e blu petrolio. Leggi tutto →

Sfogliamo insieme il nuovo catalogo Ikea 2017

Ciao a tutti, oggi voglio sfogliare con voi il nuovo catalogo Ikea 2017, con chi mi segue da molto, con mio immenso piacere e per chi è nuovo… benvenuto! Proprio come se fossimo tra amiche, tra chiacchiere e una tazza di the, vi darò tanti consigli e spunti utili su cosa acquistare e cosa mi è piaciuto di questo nuovo catalogo.

Generalmente il nuovo catalogo Ikea è disponibile a fine estate e per chi non lo avesse ricevuto a casa, può sfogliarlo on line direttamente sul sito di Ikea http://onlinecatalogue.ikea.com/IT/it/IKEA_Catalogue/ o ordinarlo per posta sempre online https://secure.ikea.com/ch/it/customerservices/cataloguese ritirarlo nei punti vendita. Leggi tutto →

Denim drift: il colore del 2017

https://it.pinterest.com/pin/529384131183379551/

Denim Drift è una tonalità unica che rappresenta i tempi in cui viviamo.”

Questa è la comunicazione riportata dalla responsabile del Global Aesthetic Center di AkzoNobel. Un gruppo di importanti architetti internazionali, interior designer e osservatori di tendenza hanno previsto e scelto il colore che detterà tendenza nel 2017.

Sarà proprio il denim drift, un azzurro con una punta di grigio al suo interno.

https://it.pinterest.com/pin/529384131183379558/ Leggi tutto →