Come portare il verde in casa

In questo periodo si dice spesso che chi ha un pezzo di giardino o un terrazzo è fortunato, ed in effetti non posso negarlo. Trascorrere del tempo all’aria aperta o anche solo svagarci occupando del tempo a prenderci cura delle nostre piante ha un effetto benefico su di noi.

Ma se al momento non possediamo un piccolo pezzo di terreno o anche solo un balconcino, nulla di male, possiamo sempre portare il verde dentro casa. Come? In questo articolo voglio darti qualche spunto utile.

Ti sarai chiesto perché insisto così tanto su questo elemento? Perché credo fortemente che il colore verde abbia degli effetti positivi sul nostro umore, sia in grado di arricchire la nostra quotidianità e di creare un contatto rigenerante con noi stessi.

Il significato del colore 

Se hai deciso di vivere in modo sereno e rilassante i tuoi ambienti sappi che i colori possono venire in tuo aiuto e supportarti nelle tue scelte di vita. La tua casa sei tu e perciò tutto ciò che la compone può aiutarti a seguire il tuo stile e a dare forma a ciò che immagini.

Devi sapere che il verde insieme al blu sono fra i colori preferiti dall’essere umano, hanno un effetto calmante e rilassante. Rievocano alcuni elementi naturali come il cielo e la terra e quindi sono in grado di farci comunicare con la nostra parte più profonda, quella legata alla terra e allo spirito.

Riducono la frequenza cardiaca, la pressione e il respiro; hanno la capacità di rasserenare gli animi ed è per questo che le ultime tendenze vedono come protagonisti anche e soprattutto questi due colori. Inoltre sono in grado di stimolare le attività creative, sono considerati colori vitali.

Ti racconto una cosa, la mia casa era improntata su uno stile di tipo nordico con alcuni pezzi vintage che davano carattere ad una serie di ambienti. Non avevo colori che spiccavano se non il legno, il bianco e il nero. Nel momento in cui ho deciso di lasciare andare molte cose alle quali ero rimasta legata per troppo tempo, mi sono ritrovata a circondarmi di elementi e complementi nelle tinte del blu e del verde. E così ho seguito questa strada, ho dato spazio al mio istinto e mi sono circondata di tutti quei colori che erano in grado di darmi fiducia, serenità e anche trasparenza.

Il colore verde alle pareti

Il colore verde è in grado di arredare, di riempire lo spazio in modo deciso, netto, ma anche molto rilassante ed empatico.

E’ stato dimostrato che è un colore calmante, equilibrato, antistress, induce alla fiducia, mette a proprio agio, incute serenità ed incita ad aprirsi con il prossimo ed è dunque ideale nei soggiorni, per creare un’atmosfera più familiare. Spesso avrai modo di vederlo in alcuni ambienti come ristoranti e sale bar di un certo stile. Serve a rendere lo spazio informale, accogliente, un ambiente nel quale lasciarsi andare a qualche chiacchiera e alla coccola di una tisana o un drink. Lo consiglio all’interno di ambienti quali salotti, aree dedicate al relax e alla lettura, stanze utilizzate a studio e ingressi.

Non prediligo i toni tanto accesi perché credo provochino un effetto sgradevole e troppo eccitante. Il colore verde che ti consiglio io si accompagna bene ai colori caldi quali: oro, legno, rosa antico ma anche bianco, grigio e colori naturali come la juta, la corda.

Ph Pinterest

Ph Pinterest

Ph Pinterest

Il tuo angolo green

Intendo una piccola zona, all’interno dei tuoi ambienti, dove riesci a concentrare una buona dose di verde. Due o tre piante, una vicina all’altra,di altezze diverse tra di loro, possono dare forma al tuo angolo di benessere.

Scegli un punto in cui la luce naturale arriva facilmente, ma che non sia troppo diretta. Prediligi uno spazio in cui il passaggio è comodo e in una parete non troppo affollata da altri elementi/complementi. Le piante sono a loro volta dei complementi capaci di arredare e di riempire uno spazio privo di interesse donandogli personalità e carattere.

Puoi posizionare qualche oggetto sullo stesso piano di appoggio delle piante, qualche elemento decor che si abbina e che è in grado di rafforzare lo stile delle piante. Io prediligo sempre elementi in ferro o vetro. Usa anche elementi naturali per contenere le piante con vaso, come ceste in juta, elementi in corda o stoffa.

Ph Pinterest

Ph Pinterest

Ph Pinterest

Le piante da interno che ti consiglio di acquistare

Ti consiglio alcune piante che io stessa ho avuto il piacere di acquistare e posizionare in casa. Ammetto di non vere un grande pollice verde, non ho mai raggiunto grandi risultati, ma con loro mi è sembrato tutto più facile! Ecco quali tipologie ti consiglio:

  • piante alte e scenografiche: Monstera, Kentia, Zamioculcas zamiifolia, Ficus lyrata
  • piante di dimensioni ridotte: Felce, Draceana, Photos, falangio e la piccola e deliziosa Pilea

Monstera, Ph Pinterest

Pilea, Ph Pinterest

Per rafforzare il tuo angolo green puoi utilizzare un vecchio mobile di legno nel quale posizionare le tue piante. Il legno è in grado di valorizzarle e di creare un angolo di vivo interesse.

Porta il verde in casa con i complementi

Per portare il verde all’interno delle nostre case, andando così a definire un certo stile di vita, sono convinta che tu debba rafforzare il tutto inserendo una serie di complementi che giocano sui toni del verde.

Ad esempio con i quadri. Su Desenio.it puoi trovare un’infinità di proposte legate al tema natura e molte di queste vengono rappresentate a gruppo, in modo tale che tu sia facilitato nella composizione di una parete o di una angolo a tema forest. Qui puoi trovare un galleria davvero molto interessante.

Ph Pinterest

Anche il tessile può aiutarti nell’intento di colorare di verde i tuoi ambienti. Io adoro letteralmente il cuscino verde velluto che ho comprato tempo fa da Casahome. Ho già avuto modo di ambientarlo in camera da letto, in salotto e anche nel mio studio e in tutti i casi riesce a dare quel tocco in più che sa di pace e armonia.

Non si può dire che io non abbia una vena artistica, perciò il mio studio ha tutto quello che io porto dentro di me: creatività, immaginazione, sogni.

Adesso ho un nuovo progetto che mi passa per la testa. Comprare una di quelle poltroncine in velluto verde petrolio e un portariviste di colore verde salvia. Anche con poco il verde entra a far parte della nostra vita. Ti

Ph Pinterest

Ph Pinterest

Attività per tutti

Questo è il modo più semplice e a mio avviso anche più stimolante e originale per portare il verde in casa. Con pochi elementi puoi realizzare dei veri e propri microgiardini.

Tempo fa ti avevo parlato e anche mostrato la tecnica di realizzazione del giardino in bottiglia, ora come non mai è un buon momento per mettersi al lavoro e provare. Qui trovi l’articolo che avevo scritto e che è sempre molto attuale. L’occorrente è sempre lo stesso: argilla espansa oppure ghiaia, terra, muschio e piccole piantine.

Ti consiglio un libro da leggere che riporta tante semplici idee per realizzare dei mircogiardini, si chiama 35 piccoli giardini di Emma Hardy, edizioni Logos. Io mi diverto sempre molto a sfogliarlo e proprio a Pasquetta io e Emma ci siamo cimentate a realizzare un suo progetto.

Qui invece trovi un profilo di instagram che mi piace seguire ed è molto in tema green, si chiama Domimilla. Ti assicuro che troverai parecchi spunti.

0 commenti

Dimmi la tua

Mi fa sempre tanto piacere leggere i vostri commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *