Ospitalità e accoglienza. Ambienti che lasciano il segno

Ospitalità e accoglienza, quali sono gli accorgimenti che puoi mettere in atto per far sì che i tuoi ambienti si presentino caldi e accoglienti, in grado di creare un’atmosfera conviviale?

In queste settimane molti di noi hanno avuto la fortuna di visitare e conoscere nuovi posti e con loro abbiamo avuto modo di soggiornare in B&B, hotel, appartamenti, case vacanze e di pranzare/cenare in locali che avevano il compito di ospitarci e allietare il nostro tempo.

Di tutte queste strutture, chi più chi meno, ha avuto modo di concentrarsi sul tema dell’accoglienza perché ricordiamoci che per dare una buona impressione e lasciare un ricordo positivo bisogna far vivere un esperienza piacevole, che resti impressa. Una piacevole sensazione da portare con sé.

Oggi quindi mi rivolgo principalmente a chi ha deciso di gestire una struttura, un locale o anche solo un piccolo spazio in grado di ricevere e accogliere persone. Fai attenzione a tutti gli spunti che in questo articolo avrò modo di darti, sono utili per arrivare a definire un’immagine dei tuoi spazi che lasci il segno! Non dimenticare però che questi consigli possono essere

Ricerca dell’immagine che vogliamo trasmettere

B&B le Ali di Marina_Leggi l’articolo che ho scritto sulla sua splendida struttura

Parte sempre tutto da qui, dalla ricerca. Per tutti gli ambienti è fondamentale fare prima di tutto una ricerca che ci aiuti a comprendere meglio quali sono gli elementi che rappresentano la nostra idea di ambiente. Lo stile, i colori, i materiali. L’immagine che vogliamo dare agli spazi esterni e a quelli interni.

Ti consiglio di utilizzare l’app di Pinterest e di creare una cartella dove andrai a raccogliere tutte le immagini sulle quali avrai modo di soffermarti, quelle che ti incuriosiscono e che accendono il tuo interesse. Noterai che nella cartella le immagini si accomunano tra di loro per:

_colori e finiture

_elementi di arredo dalle forme simili/ambienti con disposizione di arredo simile

_tipologie di complementi simili tra di loro/idee per personalizzare l’ambiente che seguono tutte una direzione comune

Tieni bene a mente questi fattori e muoviti sempre in quella direzione, approfondisci ognuno di questi e scoprirai altri dettagli legati a loro che possono completare la tua personale di idea di spazio.

Scegli una gamma di colori

Ricerca di stile per il progetto di restyling di una gelateria

Interni in stile scandinavo per una gelateria

Arredo su misura per il retro bancone di una gelateria in stile scandinavo

Gelateria Dolce Vita a Pratosesia_Scopri gli interni di questa gelateria che si è affidata al mio servizio Rinnova Stile 

Deve essere un insieme di colori che bene si abbina con i materiali presenti all’interno dei tuoi ambienti (intendo pavimenti, rivestimenti, serramenti, insomma tutti quegli elementi fissi presenti in casa che hanno un colore e una finitura ben definita).

Per fare un buon lavoro dall’aspetto gradevole e che nel tempo ti ripaghi in termini di rimando, scegli dei colori neutri e poi uno o due colori di contrasto, compreso una fantasia. Non eccedere con la varietà di colori, è bene lavorare sempre su massimo 4 tinte. La vista risulta così appagata e il grado di comfort è garantito.

Scegli un tema e lavora su quello

Vista interna della camera da letto del B&B La Casa di Paglia di VerrayesAmbiente di relax arredato in stile valdostano per il B&B La Casa di Paglia di VerrayesDettagli architettonici e materiali in stile valdostano per gli interni del B&B La Casa di Paglia

B&B Casa di Paglia_Leggi l’articolo che ho scritto su questo particolare B&B

Soprattutto per quanto riguarda i complementi. Che si tratti di mare, montagna o campagna, individua degli elementi in grado di valorizzare i tuoi ambienti e che comunicano tra di loro. Una cosa molto importante che spesso in molti trascurano è che i complementi devono essere in accordo con l’ambiente circostante, con i colori e con l’idea che si vuole trasmettere. Non scegliere nulla a caso, piuttosto resta sul semplice e osa con qualcosa in cui ti senti più sicuro.

Pensa alla sala colazione di un B&B, immagina che ogni elemento presente all’interno di quella stanza deve comunicare lo stesso messaggio, a partire dal tovagliato presente nella sala fino ad arrivare alla tazza presente sul banco del buffet. Utilizza le linee guida che hai definito nella ricerca, gamma colori e immagini di riferimento di stile. Muoviti all’interno di quello schema e vedrai che sarà tutto più facile.

Il tessile spesso viene trascurato ma è fondamentale

B&B Chrys, Valfurva Lombardia

Si tratta dell’elemento che gioca un ruolo fondamentale all’interno degli ambienti. Deve essere coordinato, presentato in maniera ottimale, curato, profumato. Ripeto spesso che per cambiare faccia ad un ambiente basta cambiare il tessile come cuscini, trapunte, tende. Puoi lavorare su questi elementi per dare un senso di accoglienza e calore scegliendo dei tessuti con colori e trame che fanno parte della tua storia, che raccontano la tua idea allo stesso modo in cui fanno gli altri elementi presenti nella stanza.

Ti consiglio alcuni siti/store presso i quali puoi acquistare dei prodotti tessili di buona qualità e presso i quali troverai molta offerta. Io sono solita dare un’occhiata ai siti di LaRedoute, H&M Home, Le Roy Merlin, Ikea. Con questi ti troverai bene e riuscirai a lavorare con dei prodotti in grado di personalizzare i tuoi ambienti. Se hai bisogno di qualcosa di particolare, molto più caratterizzante, quasi a tema, è meglio rivolgersi da qualche rivenditore locale della tua zona che avrà di sicuro qualche materiale che ti può aiutare a raccontare la tua storia.

Ricordati di lavorare sull’ingresso e sulla tua immagine esterna

B&B Chrys, Valfurva Lombardia

Si tratta della prima cosa che verrà vista e quella attraverso la quale il visitatore si costruisce una prima impressione sullo spazio e sull’esperienza che sarà. In questo articolo “Ingresso: un filtro tra il mondo esterno e il nostro rifugio” ne ho parlato in modo approfondito riferito al mondo della casa.

Non trascurare mai l’ingresso e la facciata, sono i primi spazi ad accogliere chi per la prima volta viene in visita. Questo vale sia per l’ambiente domestico ma più di tutto per una struttura ricettiva che deve farsi trovare sulla strada e accogliere i viaggiatori per il loro soggiorno, oppure per un locale di tipo commerciale che deve impegnarsi a far vivere una buona esperienza al visitatore.

L’ingresso è l’ambiente che tutti i giorni merita le tue attenzioni e le tue cure: racconta chi sei, in modo chiaro e preciso, lascia il segno con elementi che fanno capire il tuo stile e lascia un ricordo di te!

Se hai bisogno di ricevere qualche consiglio o hai intenzione di personalizzare gli ambienti della tua attività contattami e scopri il servizio rivolto alle attività commerciali che posso offrire.

0 commenti

Dimmi la tua

Mi fa sempre tanto piacere leggere i vostri commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *