Piante e fiori finti

Piante e fiori artificiali

Oggi parliamo di un argomento interessante che da sempre mi appassiona e merita di essere approfondito, soprattutto adesso che ci stiamo avvicinando alla Primavera e ai suoi colori. Resta con me perché al fondo dell’articolo ti aspetta un regalo.

Piante e fiori artificiali

Quando parlo di piante e fiori artificiali di solito si crea un grande dibattito intorno all’argomento. Le  persone interessate si dividono in due, chi le adora e chi invece non le apprezza.

Questo a mio avviso parte dal presupposto che non si conoscono alcuni fattori importanti:

_esistono certe situazioni nelle quali una stanza presenta alcune comprovate problematiche, ad esempio la mancanza di luce o un microclima non agevole, il che non consente ad una pianta di godere di buona salute;

_il pollice verde della padrona di casa. Vuoi perché non si riesce a garantire una costante cura o perché si è un po’ sbadati e si è deciso di non conservare nulla se non una piccola pianta grassa;

Ecco a mio avviso questi non devono essere dei motivi che ci impediscono di valorizzare i nostri ambienti di casa con un tocco floreale che rispecchia il nostro gusto.

Le piante e i fiori secchi o stabilizzati in questo vengono in nostro aiuto!

Piante e fiori finti

Piante e fiori artificiali

La qualità delle piante e dei fiori secchi o stabilizzati

Quando ho iniziato il mio percorso professionale ho lavorato per un catena di negozi di complementi di arredo e fiori artificiali, perciò a tal riguardo mi sono fatta un’ampia cultura.

Li ho utilizzati in tantissimi contesti diversi tra di loro, esposti in modo semplice all’interno di spazi casalinghi, oppure sotto forma di elaborate composizioni in contesti di tipo commerciale/pubblico.

Ecco perché oggi apprezzo il valore che i fiori secchi e stabilizzati possono dare alle nostre case, ma questo è esclusivamente legato al tema della qualità: la composizione, la fattura, i colori, sono aspetti importanti da valutare quando si parla di un fiore artificiale.  

Vasi come abbinare le forme e i materiali

Vasi: come abbinare le forme e i materiali

Piante e fiori artificiali

Inoltre l’accostamento con un buon complemento come il vaso, in termini di stile e qualità, può fare la differenza!

Nei mesi scorsi sono venuta a conoscenza del marchio Puntounodecor e ho riscontrato nella loro comunicazione e nei loro prodotti l’importanza per questi aspetti.

Così ho deciso di continuare a coltivare questa mia passione e di parlartene meglio oggi.

Puntounodecor: fornitore all’ingrosso di decorazioni, complementi d’arredo e fiori secchi e stabilizzati

Innanzitutto ti presento Puntounodecor, rivenditore all’ingrosso di decorazioni, complementi di arredo e fiori secchi e stabilizzati.

Puntounodecor piante e fiori artificiali

Puntounodecor piante e fiori artificiali

L’azienda si trova in Toscana e ha un sito online con e-commerce sul quale è possibile visionare tutti i prodotti disponibili.
Puntounodecor nasce nel  1980 come ingrosso di accessori per fioristi, nel corso degli anni ha maturato esperienza e professionalità e oggi è in grado di offrire ai propri clienti un vasto assortimento di articoli in vetro e in ceramica, cestineria, vetrinistica, decori natalizi e pasquali, complementi d’arredo, nastri e tessuti, candele, piante e fiori di seta, artificiali, secchi (essiccati).
Due volte l’anno, in primavera e in autunno, l’azienda espone e presenta nel proprio showroom tutta la vasta gamma di articoli sopra descritti, con particolare attenzione rivolta alle novità del momento.
Sempre attenta alle nuove tendenze, grazie alla partecipazione a Fiere nazionali e internazionali del settore, Puntouno si pone come partner per la decorazione di tendenza.

Ho capito fin da subito che era un marchio che si contraddistingue rispetto ad altri e l’aver toccato con mano i loro prodotti mi ha fatto capire che avevo ragione e ammetto che mi ha fatto venire voglia di continuare a lavorare con questi elementi di arredo e proporli sempre di più ai miei clienti.

Piante e fiori da interno

Ma ora andiamo ad analizzare nel dettaglio alcuni aspetti che ti possono aiutare a decorare la tua casa con piante e fiori secchi insieme ai giusti complementi di design.

Piante vere, fiori secchi e stabilizzati: un mix che valorizza i tuoi interni

Da anni studio e lavoro per comprendere meglio quali siano i giusti complementi d’arredo per una casa, come fare per sceglierli e quali rispecchiano perfettamente il nostro stile, la nostra personalità.

Con i fiori artificiali è stato lo stesso,  per molti anni ho lavorato nel settore e per altrettanto tempo ho provato a decorare casa con essi, ma solo ora mi ritengo pienamente soddisfatta.

Il giusto abbinamento di piante vere, fiori secchi o stabilizzati e complementi d’arredo decreta lo stile e la buona riuscita di un allestimento. Una decorazione studiata e armoniosa ha un effetto positivo sull’ambiente ed è in grado di dare carattere alla tua stanza.

Crea una composizione equilibrata con questi elementi:

.pianta verde in vaso

.fiore secchi o stabilizzati

.vaso decorativo

.complemento

 

Piante e fiori finti

Piante e fiori finti

Vasi: come abbinare le forme e i materiali

Piante e fiori finti

Piante e vasi da internoPiante e fiori finti

Fiori artificiali e vasi: come abbinare le forme e i materiali

I vasi danno un tocco di stile all’ambiente, trovo che siano uno di quegli elementi in grado di creare movimento all’interno di una stanza e insieme agli altri complementi concorrono alla definizione dell’atmosfera generale. Proprio per questo i vasi  sono uno tra gli oggetti decorativi più venduti in assoluto!

Se vuoi decorare la tua casa con piante e fiori secchi o stabilizzati scegli il vaso giusto, in grado di valorizzarli!

Per i vasi stretti a bottiglia ti consiglio di utilizzare fiori singoli, rami e foglie dal gambo lungo. Per i vasi a forma sferica sono perfetti i bouquet o fiori dall’apertura ampia, ad esempio le ortensie. Mentre per quelli cilindrici sempre fiori, foglie e rami dallo stelo robusto.

Posizionali seguendo questi spunti:

  • tono su tono
  • mix di forme

Infine considera il vaso non soltanto come elemento contenitivo ma anche come oggetto decorativo fine a se stesso. Anche senza fiori alcuni vasi offrono una vera e propria decorazione completa.

Tieni a mente questi aspetti:

  • scegli un vaso in metallo per uno stile industriale/urban;
  • in vetro se si sceglie la semplicità, l’eleganza e la raffinatezza;
  • in ceramica/terracotta per dare stile e carattere al tuo ambiente;
  • oppure opta per dei materiali naturali per dare un tocco jungle, ispirato alla natura.

Vasi: come abbinare forme e colori

Piante e fiori artificiali

Piante e fiori artificiali

Piante e fiori finti

Un regalo per te

Se sei titolare di partita iva, hai un negozio o sei un rivenditore, Puntounodecor ha riservato per te un’offerta speciale. Proprio così, al tuo prossimo acquisto sul loro portale digita il codice promo:

SARABOTTIGLIE oppure SARACASPO per ricevere in omaggio un complemento!

(Valido su un acquisto minimo di 100€)

Se ti è piaciuto l’articolo e l’argomento scrivimi qui sotto nei commenti, sono curiosa di sapere cosa ne pensi tu delle piante e dei fiori secchi e stabilizzati.

0 commenti

Dimmi la tua

Mi fa sempre tanto piacere leggere i vostri commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *