Agisci! Non adattarti, trasforma la tua casa.

Per molti di noi è finita l’estate, abbiamo provveduto a ricaricarci di energia, abbiamo fatto incetta di spunti e di nuove idee, in definitiva siamo pronti per ripartire con il nuovo anno!

Al rientro dalle vacanze però abbiamo portato con noi un po’ di malinconia tipica del post vacanza e nella newsletter di questa settimana voglio darti qualche consiglio per ritrovare il benessere nei tuoi spazi di casa e nella tua quotidianità anche e soprattutto al rientro dalle vacanze :) vuole essere un piccolo regalo da scartare quindi se vuoi riceverlo iscriviti alla mia newsletter!

Oggi invece voglio raccontarti di un concetto molto importante che poco prima di staccare e di partire alla scoperta di posti magnifici ho fatto mio e vorrei condividerlo con te.

Agisci! Non adattarti, trasforma la tua casa e la tua vita in ciò che vuoi!

Il mio percorso di vita mi ha fatto capire quanto importante sia cercare di essere sempre se stessi, scoprire chi siamo e ascoltare il proprio cuore. Ho compreso che è importante non adattarsi a ciò che ci circonda ma trasformare la nostra persona e i nostri spazi di vita in qualcosa che ci rappresenta, che fa parte di noi.

Così come nella vita anche all’interno dei nostri ambienti domestici possiamo approfondire questo tema e trasformare ciò che ci circonda. Ti assicuro che il risultato ripaga di tutta la fatica. Sia che si tratti di una casa in affitto, di un monolocale o di una casa su tre piani di tua proprietà, dedica ai tuoi spazi la giusta attenzione. Porta a termine tutti quei piccoli accorgimenti che ti possono aiutare a renderla parte del tuo percorso di vita quotidiano.

Vivi i tuoi spazi

Lasciati trasportare dalle tue emozioni, osserva, cerca di capire come usi i tuoi spazi, cosa ti piace fare e cosa potrebbe esserti utile. Sia che si tratti della prima occasione in cui vivi quell’ambiente, sia che tu lo viva da parecchio tempo prova ad osservarlo con occhi nuovi e ascolta quello che ha da dirti.

Ogni spazio si presta ad essere vissuto in maniera differente sta a te capire come poterlo fare. Ci sono alcune parti della tua casa che richiamano la tua attenzione, una vista particolarmente bella da una finestra, un angolo nel quale potersi dedicare a una propria attività, uno spazio nel quale sentirsi liberi di accogliere. Ogni stanza, ogni ambiente si presta ad essere vissuto così, in un particolare modo, basta sentirlo!

Osserva come sei portato a vivere in modo naturale quello spazio, quali abitudini ti ritrovi a vivere e come l’ambiente può esserti d’aiuto in questo. Inoltre tieni bene a mente a cosa non vuoi rinunciare, cosa significa per te casa, cosa rappresenta? 

Cerca di capire quali sono i tuoi valori, quelli che ogni giorno ti guidano nel tuo percorso di vita, concentrati sul tuo stile di vita, sui tuoi hobby e i tuoi interessi. Falli diventare parte integrante dei tuoi ambienti. E’ come se ti concedessi di organizzare e arricchire i tuoi spazi con la tua personalità!

Fai un po’ di ricerca

Nulla si ottiene senza sforzo, ma questo fidati è piacevole, lo stai facendo per te e per la tua casa. Concediti del tempo per curiosare online e trovare tutte quelle immagini che ti parlano, che ti raccontano una storia, la tua, quella che ti rappresenta nel modo di vivere gli spazi.

Ci sono delle immagini che ti colpiscono più di altre e che catturano la tua attenzione, raccogli proprio quelle, mettile insieme in un’unica cartella, vedrai che anche tra di loro comunicano, avranno degli elementi molto simili tra di loro. Forme, colori, proposte di arredo, ci saranno delle similitudini. Quelli sono i zoccoli duri sui quali costruire la tua idea di casa.

Scoprirai che esiste un colore che comunica ai tuoi sensi e una serie di complementi che rispecchia i tuoi gusti. Potrai trovare molte risposte ad una serie di domande, ad esempio se ti piace di più il tavolo rotondo o quello quadrato; se ami uno stile country tendente al rustico oppure uno stile più essenziale e moderno.

Metti tutto nero su bianco!

Occupati di una stanza alla volta

Non impazzire, rischieresti di demotivarti e stancarti. Parti da una stanza quella che richiede meno interventi in assoluto, esattamente come per le to do list di lavoro poniti degli obiettivi e inizia a raggiungerli portando a termine una serie di azioni, vedrai che soddisfazione.

Fai una lista di quello che ti serve, degli interventi da fare e degli spostamenti utili. Prenditi il tuo tempo, recupera ciò che ti serve passo dopo passo e goditi il risultato finale. Festeggia e concediti di godere del tuo nuovo spazio che hai creato. Poi passa alla stanza successiva.

Affidati a un professionista

Se hai difficoltà ad individuare ciò che ti serve per vivere bene i tuoi spazi non preoccuparti, è normale, in questo caso hai bisogno di un occhio esterno che possa aiutarti a farti vedere le valide alternative/soluzioni che puoi mettere in pratica. Una figura che possa aiutarti a mettere insieme i vari pezzi o che possa aiutarti a decidere. Il lavoro di un Interior Designer consiste proprio in questo, ti aiuta a capire chi sei, quali sono i tuoi gusti e a mostrarti la strada per arrivare a realizzare ciò che vuoi, con un occhio attento allo stile e soprattutto al portafoglio!

0 commenti

Dimmi la tua

Mi fa sempre tanto piacere leggere i vostri commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *