Come scegliere i colori per le pareti di casa

 

Sei pronta per le vacanze? Hai preparato tutto? Oppure hai deciso di restare a casa per portarti avanti con tutti quei lavori che servono a definire lo stile della tua casa?

Se è così, non posso dirti altro che brava, hai tutta la mia stima e soprattutto il mio appoggio. Infatti oggi ho deciso di farti un piccolo regalo e di darti alcuni consigli su come scegliere i colori per la tua casa.

Sia che si tratti di una nuova o anche solo del restyling della tua casa attuale, quello che stai per leggere ti tornerà utile in entrambi i casi.

Per prima cosa fai un po’ di ricerca

Cerca immagini che riportino il più possibile a situazioni/ambientazioni simili alle tue, dove i materiali di rivestimento e di finitura rispecchiano lo stile di ciò che è presente al momento nella tua casa.

Per materiali di rivestimento intendo: la tipologia del pavimento, il colore degli infissi, lo stile delle porte interne e di tutti quegli elementi che è impossibile rimuovere e che in un qualche modo dettano stile all’interno della stanza.

Solo così avrai la reale percezione del colore, ossia come può mettere in risalto lo spazio a tua disposizione, gli arredi e i complementi che ne fanno parte. La ricerca ti aiuterà ad indirizzarti sui colori che possono fare al caso tuo.

Scegli il colore delle pareti di casa tenendo presente quali sono i colori dell'arredo che mantieni

Ti consiglio di utilizzare l’applicazione Pinterest, dove puoi comodamente creare delle cartelle in cui andare a raccogliere le immagini di riferimento suddivise per stanza o per proposta, come preferisci. Se invece sei un amante della carta, non preoccuparti, c’è una soluzione anche per te. Compra un bel po’ di riviste e ritaglia tutto ciò che ti serve. Conservalo in cartelline apposta e non dimenticarti che i libri sono ancora meglio, ma in questo caso non strappare, fotografa o fotocopia l’immagine.

Un libro che mi sento di consigliarti e che ti può aiutare è “Enciclopedia degli schemi di colori neutri” ed. Il Castello. Qui puoi trovare diverse proposte di tinte abbinate per i tuoi interni.

Fai attenzione a tutto ciò che è fisso

Quando si vuole cambiare il colore delle pareti di casa, o si stanno scegliendo quelli per la nuova casa, è molto importante tenere bene a mente lo stile di tutti quei materiali che sono presenti all’interno dell’ambiente. Materiali di rivestimento e di finitura, elementi fissi non rimovibili e arredo se non si ha intenzione di cambiarlo.

Si tratta di elementi che sono caratterizzati da una particolare finitura, da un colore e da una luce che volente o nolente andrà a influenzare la percezione del colore scelto. Quindi se abbiamo degli elementi fissi, e ti assicuro che ne abbiamo molti, non possiamo non tenerne conto durante la scelta delle tinture. Rischieremmo di avere due elementi che percorrono strade diverse, a volte anche opposte.

Il mio consiglio è quello di raccogliere un campione fotografico (se materiale ancora meglio) di tutto ciò che compone la “scatola” casa (piastrella pavimento, serramento, porta, mobile …) e con questi andare a definire la tinta dei vari ambienti. Si tratta di elaborare un “moodboard materiali”. Per aiutarti a visualizzarlo immagina come una tavolozza dove andare a posizionare tutti i materiali e il colore che scegli deve fare da sfondo e deve fare da collante tra tutti gli elementi.

Caccia al colore

Ti racconto brevemente come faccio io quando mi viene richiesta una consulenza sulla scelta dei colori per casa.

Innanzitutto visito l’ambiente, scatto molte foto che mi aiutano a ricordare una volta in ufficio come è fatta la stanza, quali elementi fissi ho di cui tenere conto. Lavoro su Pinterest andando a ricercare le immagini che riportano la scena che ho visualizzato in casa. Cerco immagini che mi riportano un colore in grado di dare risalto agli elementi e alla casa. Ovviamente tengo anche sempre bene a mente la richiesta del cliente, cosa vuole e quale stile vuole seguire. Sfoglio qualche rivista in cerca dell’ispirazione giusta e una volta trovata metto tutto insieme.

Realizza un moodboard con i colori che hai scelto per le pareti di casa

Su un foglio vado ad applicare la foto dell’interno, dove sono ben visibili i materiali e gli elementi fissi, le foto di ispirazione e poi vado a caccia del colore.

Innanzitutto mi faccio un’idea cercando tra i codici RAL quello che più si avvicina alla mia scelta. (RAL è un sistema europeo di corrispondenza di colori che indica i colori per vernici, rivestimenti e materiali plastici.) Online sul sito colori.ral puoi trovare la mazzetta colori, è limitata, ma spesso mi serve per comunicare al cliente quale direzione sta prendendo il progetto. E così facendo il cliente a sua volta può comunicare con l’imbianchino la tinta sulla quale si andrà a lavorare.

Segui i miei consigli per scegliere il colore delle pareti di casa

Lo step successivo è quello di richiedere al decoratore che si occuperà del lavoro quale marca di vernici utilizza, così da poter scegliere direttamente il colore sulla mazzetta campioni che ha a disposizione.

I miei ultimi buoni consigli

  1. Mi è capitato spesso di lavorare in contesti in cui era difficile scegliere il colore perché non era facile percepirlo. Soprattutto per via della luce che a volte mancava o comunque non era quella definitiva. Così ho studiato un’alternativa che ancora oggi mi accompagna. Innanzitutto ti consiglio di scegliere i colori sulla mazzetta sempre alla luce naturale. Posizionati in prossimità di una finestra dalla quale entra molta luce e scegli il colore. Così avrai la reale percezione nel caso in cui la luce interna non ti aiuti. Inoltre chiedi al decoratore di posare la tinta o le tinte su un pannello di legno, come prova. Con questo pannello ti è più semplice verificare la resa del colore, andando semplicemente ad accostarlo alle pareti.
  2. Chiedi sempre al decoratore di lasciarti una latta di colore di scorta per eventuali futuri ritocchi e scrivi sulla latta con un pennarello nero indelebile il riferimento del codice, la marca della vernice e il colore.

Segui i miei consigli per scegliere il colore delle pareti di casa

Io tra poco parto per le ferie, ma se hai bisogno di qualche consiglio non esitare a contattarmi, per te, ci sono sempre :)

 

0 commenti

Dimmi la tua

Mi fa sempre tanto piacere leggere i vostri commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *